Navigations

Pagine importanti

Rendita o capitale

Menu
Back
Rendita o capitale

Rendita di vecchiaia

L’ammontare della rendita di vecchiaia della Cassa pensione dipende per un verso dagli averi disponibili nei due strumenti capitale rendita e conto complementare capitale rendita, per l’altro dall’aliquota di conversione vigente al momento del pensionamento


Riduzione della rendita di vecchiaia in caso di pensionamento anticipato

Il desiderio di un pensionamento anticipato è assai diffuso in Svizzera. Tuttavia questa opzione è associata a costi elevati. Se andate in pensione prima dei 65 anni subite una riduzione della vostra rendita di vecchiaia causata da un lato da un’aliquota di conversione più bassa e, dall’altro, da un minore capitale rendita. Dato che il processo di risparmio resta incompiuto, la somma dei contributi versati risulta inferiore e l’effetto degli interessi composti non può essere sfruttato appieno. Vogliate pertanto considerare attentamente le conseguenze finanziarie. Con un finanziamento anticipato nel conto complementare capitale rendita potete compensare le lacune finanziarie.

Rendita di transizione AVS

In caso di pensionamento anticipato potete percepire una rendita di transizione AVS autofinanziata. La copertura di tale rendita temporanea avviene tramite riscatto oppure mediante riduzione a vita della vostra rendita di vecchiaia.

Rendita per figli di pensionato

Oltre alla vostra rendita di vecchiaia, se avete figli di età inferiore a 18 anni o figli in formazione di età fino a 25 anni ricevete una rendita per figli di pensionato. La rendita per i figli di pensionato corrisponde a una percentuale della vostra rendita di vecchiaia, e precisamente:

  • 15% per un figlio
  • 30% per due figli
  • 45% per tre o più figli

Rendita di sostegno

Se avete un figlio che percepisce una rendita d’invalidità al compimento del 18° anno d’età, la Cassa pensione versa una rendita di sostegno a condizione che in quel momento sussista il diritto a una delle seguenti rendite:

  • rendita per figli d’invalido 
  • rendita per figli di pensionato
  • rendita per orfani

La rendita di sostegno termina con la cessazione della rendita d’invalidità del figlio o al momento del vostro decesso.

Liquidazione in capitale

Gli averi accumulati negli strumenti di risparmio capitale vecchiaia e conto complementare capitale vecchiaia vengono versati automaticamente come capitale al momento del pensionamento.

Inoltre, se lo desiderate, potete effettuare prelievi in forma di capitale dagli strumenti di risparmio capitale rendita e conto complementare capitale rendita.

  • In caso di averi inferiori a CHF 1'003'800: la metà;
  • In caso di averi superiori a CHF 1'003'800: 501'900 + l’intero importo eccedente CHF 1'003'800.

Rendita o capitale

Desiderate una rendita vitalizia? O preferite ricevere una parte dell’avere di vecchiaia sotto forma di capitale? Valutate attentamente vantaggi e svantaggi.

RenditaCapitale
Reddito regolare sicuroSi. Per tutta la vitaNo. Rischio d'investimento e rischio di longevità
FlessibilitàNo. Percezione di una rendita fissaSi. Libera disponibilità del capitale
Conoscenze finanziarieNo.Si. Il denaro deve essere investito
Copertura di superstiti
  • Rendita per coniugi
  • Rendita per concubini
  • Rendita per orfani
  • Capitale in caso di decesso

    Il capitale residuo ritorna nella Cassa pensione
Il capitale residuo viene trasferito agli eredi
Imposizione fiscaleImposizione al 100% come redditoImposizione una tantum con aliquota ridotta al momento della liquidazione, successivamente imposta sul reddito e sulla sostanza



Tenete presente che la liquidazione in capitale porta a una riduzione della rendita vitalizia di vecchiaia e, in caso di decesso, a una riduzione delle prestazioni per i superstiti.

Liquidazione in capitale scaglionata

Ai fondi previdenziali si applica un’aliquota d’imposta privilegiata. Se richiedete alla Cassa pensione la liquidazione in capitale e disponete inoltre di averi depositati sui conti del pilastro 3a, sarebbe opportuno scaglionare il prelievo sull’arco di vari anni per frenare la progressione fiscale.

La domanda di liquidazione in capitale va presentata per iscritto alla Cassa pensione al più tardi un mese prima del pensionamento. Se siete sposati o convivete in unione registrata, è necessario anche il consenso scritto con firma autenticata del coniuge o del convivente. Se non siete sposati, vi preghiamo di inviarci un certificato individuale di stato civile.

Altri temi

Beneficiari di rendita

Beneficiari di rendita

Per saperne di più
Uscita
MyPension
LLL::Public.Partials.ToTop.header