Proprietà abitativaPrelievo anticipato PPA

Prelievo anticipato PPA

Al momento del prelievo anticipato vi viene versata la totalità o una parte del capitale di vecchiaia a risparmio.

Vantaggi di un prelievo anticipato

  • Aumento dei mezzi propri
  • Riduzione dell’onere ipotecario
  • Meno interessi debitori
  • Interruzione della progressione fiscale, qualora al momento del pensionamento si intenda percepire una liquidazione in capitale o qualora questa sia prevista dal regolamento della Cassa pensione

Svantaggi di un prelievo anticipato

  • Imposizione immediata dell’importo prelevato
  • Rendita di vecchiaia ridotta al pensionamento, minori prestazioni per i superstiti
  • Minori interessi debitori deducibili dal reddito imponibile
  • Obbligo di rimborso se l’abitazione di proprietà non è più adibita all’uso personale
  • Possibilità di effettuare nuovamente riscatti di prestazioni della Cassa pensione con i relativi effetti fiscali solo dopo che il prelievo anticipato è stato rimborsato

Importo del prelievo anticipato

L’ammontare dei fondi di previdenza da destinare all’acquisto della proprietà abitativa è precisato al punto «Importo disponibile per la proprietà abitativa» del certificato personale d’assicurazione. In linea generale vale quanto segue

  • Possibilità di prelevare la totalità del capitale di vecchiaia a risparmio fino all’età di 50 anni
  • Superata l’età di 50 anni, l’importo massimo del prelievo è limitato al capitale di vecchiaia a risparmio disponibile all’età di 50 anni o alla metà del medesimo risultante alla data del prelievo; l’assicurato ha diritto all’importo di entità maggiore
  • L’importo minimo del prelievo anticipato ammonta a CHF 20’000; questa restrizione non si applica in caso di acquisto di quote di partecipazione a cooperative di costruzione di abitazioni o partecipazioni analoghe

Procedura

Noi elaboriamo per voi un calcolo in cui è illustrata la vostra personale situazione di previdenza prima e dopo il prelievo. Voi ci comunicate l’ammontare del prelievo anticipato nonché la data approssimativa del versamento. Se optate definitivamente per un prelievo anticipato, noi vi inviamo i moduli necessari. Le spese amministrative di CHF 200 per l’iscrizione nel registro fondiario sono a vostro carico.

Per esaminare lo scopo cui sono destinati i fondi di previdenza la Cassa pensione richiede i documenti elencati di seguito

Vendita della proprietà abitativa

L’impiego dei fondi investiti nella proprietà abitativa deve servire esclusivamente per la proprietà di abitazioni a uso proprio. Di conseguenza, la vendita dell’abitazione è ammessa solo con l’autorizzazione della Cassa pensione. Tale restrizione viene meno se avete rimborsato il prelievo anticipato o se nel frattempo è insorto un altro caso di previdenza (pensionamento, invalidità, decesso). Se affittate la vostra abitazione di proprietà, ciò viene equiparato a una vendita.

Per contro, il trasferimento di proprietà dell’abitazione a un beneficiario ai sensi del diritto di previdenza (come ad esempio il coniuge) non rientra tra le operazioni di vendita. I beneficiari, tuttavia, sono a loro volta soggetti alle medesime restrizioni del diritto d’alienazione in vigore per il donatore.