Prestazioni in caso di decessoOrdine dei beneficiari

Ordine dei beneficiari

Il capitale in caso di decesso viene corrisposto in base all’ordine dei beneficiari stabilito dal regolamento. L’ordine previsto è il seguente:

In assenza di persone nella categoria a, subentrano i beneficiari della categoria b. In caso di assenza di beneficiari nelle categorie a e b, subentrano gli altri eredi legittimi nella categoria c.

Modifica dell’ordine dei beneficiari

Se non deve trovare applicazione l’ordine dei beneficiari stabilito dal regolamento della Cassa pensione, potete modificare la sequenza degli aventi diritto figuranti in una categoria oppure richiedere che le prestazioni in caso di decesso siano ripartite tra più aventi diritto.

Non è tuttavia consentito travalicare le persone menzionate alla categoria a e indicare in loro vece i beneficiari elencati alle categorie b o c. La modifica dell’ordine dei beneficiari è consentita solo nell’ambito della stessa categoria. Le persone appartenenti alle categorie successive subentrano soltanto in mancanza di beneficiari che li precedono.

Per poter cambiare l’ordine di priorità dei beneficiari siete pregati di compilare il modulo Modifica dell’ordine dei beneficiari in tempo di vita e di rispedircelo firmato. Se in tempo di vita non ci inviate alcun modulo, il capitale in caso di decesso verrà versato secondo le disposizioni del regolamento.

Eccezione in presenza di figli che appartengono alla categoria a e b

I figli di età inferiore a 18 anni o i figli fino a 25 anni in formazione (categoria a) e i figli maggiorenni (categoria b) hanno diritto in parti uguali al capitale in caso di decesso, a condizione che non esista un coniuge e che non siano stati favoriti un convivente o una persona assistita.

Beneficio a favore del concubino

Desiderate che, in caso di vostro decesso, il vostro concubino riceva il capitale in caso di decesso o una rendita per concubini? Se il vostro partner ha diritto alla prestazione, inviateci in tempo di vita i rispettivi moduli.

Condizioni del diritto alla prestazioneModuli da presentare
Capitale in caso di decesso

Voi e il vostro concubino avete convissuto ininterrottamente in comunione domestica negli ultimi cinque anni prima del vostro decesso  

Modifica dell’ordine dei beneficiari (punto 4, lettera ac)

Rendita per concubini

Il concubino provvede al sostentamento di figli comuni o il concubino ha più di 45 anni al momento del vostro decesso e il concubinato è durato almeno cinque anni

Modifica dell’ordine dei beneficiari (punto 4, lettera ac)
e
contratto di concubinato autenticato dal notaio